La cosa peggiore non è bestemmiare dio…

Mi rendo conto che la cosa peggiore nel bestemmiare dio, non è la bestemmia in se stessa,  ma l’idea che nella bestemmia ci sia sempre un’idea radicata e profonda di dio. Pur nell’accezione della negatività permane il senso di dio. Un cristiano non riesce a diventare ateo davvero. Lo sarà quando non avrà più bestemmiato dio ma solo imprecato contro se stesso e contro l’uomo, assai più “manchevole” che dio, se esistesse davvero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...